“Nuovi termovalorizzatori in Campania? Noi siamo d’accordo”

Questa è una posizione che condividiamo», così il Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, sulla questione sollevata da Matteo Salvini

ACERRA. «Apprendiamo dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini che vi è la volontà di realizzare ulteriori inceneritori in Regione Campania. Questa è una posizione che condividiamo», così il Sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri, interviene sulla questione della realizzazione di ulteriori termovalorizzatori in Campania.

La nota del sindaco Raffaele Lettieri

«È evidente che chi dice che non si costruiranno altri impianti, chi sostiene il contrario – ribadisce il primo cittadino acerrano – vuole scaricare, per sempre, sul territorio e sulla Comunità di Acerra tutto l’enorme peso dell’incenerimento dei rifiuti nel territorio regionale ed il problema della gestione dei rifiuti in Campania. Tutti sanno che Acerra, comune Riciclone per l’alta percentuale di raccolta differenziata, continua a pagare troppo e sopporta già da 10 anni il fardello della presenza dell’unico impianto per lo smaltimento dei rifiuti in tutta la Campania, tra l’altro realizzato in una zona ad altissima vocazione agroalimentare. Altri impianti potrebbero alleggerire il carico inquinante che subisce il territorio acerrano fino all’auspicato obiettivo dello spegnimento dell’impianto realizzato qui, che come sappiamo tutti non può rimanere nello stesso territorio superando un certo numero di anni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.