Nunzia, napoletana 24enne, torna a casa dopo la discoteca e muore

Una ragazza di 24 anni è morta a casa di amici per un malore nella notte tra venerdì e sabato a Guastalla, nella Bassa reggiana, dopo una serata trascorsa in discoteca. Nunzia  stava tornando a casa con gli amici in auto La giovane – Annunziata Colurciello il suo nome – era originaria di Napoli, ma […]

Una ragazza di 24 anni è morta a casa di amici per un malore nella notte tra venerdì e sabato a Guastalla, nella Bassa reggiana, dopo una serata trascorsa in discoteca.

Nunzia  stava tornando a casa con gli amici in auto

La giovane – Annunziata Colurciello il suo nome – era originaria di Napoli, ma residente in provincia di Novara, anche se si era da poco trasferita nel Mantovano dove lavorava come barista. La vicenda è ancora poco chiara e le circostanze del decesso restano un giallo da risolvere per la Procura di Reggio Emilia che sul caso ha aperto un’inchiesta. Il magistrato disporrà l’autopsia per accertare le cause della morte della ragazza e soprattutto per capire se abbia ingerito qualcosa di letale.

Secondo le prime ricostruzioni, dopo aver ballato in un locale, Nunzia – come la chiamavano tutti – stava tornando a casa con gli amici in auto. Già prima avrebbe confidato loro di sentirsi poco bene, poi durante il tragitto le sue condizioni sarebbero peggiorate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.