Neon cade in classe e sfiora studente all’Isis Casanova

Tragedia sfiorata all’Isis Casanova nel centro storico di Napoli, a ridosso di via San Sebastiano. Un neon è crollato su un banco

Vigili del Fuoco, polizia, 118, Napoli, incendio, morti

NAPOLI. Tragedia sfiorata all’Isis Casanova nel centro storico di Napoli, a ridosso di via San Sebastiano. Un neon è crollato su un banco a pochi centimetri da uno studente 17enne. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Tragedia sfiorata all’Isis Csanova

La classe si trovava all’ultimo piano dell’edificio, all’interno del laboratorio di odontoiatria. Un istante prima del crollo il ragazzo ha intuito che di lì a poco il neon sarebbe caduto grazie alla caduta di piccoli pezzi di calcinaccio e, con prontezza di riflessi, è riuscito a scansarsi, evitando per poco di essere centrato in pieno.

Immediato il cambio di aula per i ragazzi che però hanno girato molte storie su Instagram denunciando l’accaduto.

Gli studenti annunciano che andranno a parlare con il vicepreside al quale riferiranno le loro rimostranze circa questa tragedia sfiorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.