Napoli, ultimo sballo di tendenza: gassosa e sciroppo per la tosse

Nel napoletano si sta diffondendo una pericolosa tendenza in materia di stupefacenti: mix di gassosa e sciroppo per la tosse conosciuto come Purple Drank

purple drank

Al Nord è già una faccenda superata ma nel napoletano è l’ultima tendenza del momento in materia di stupefacenti: mix di gassosa e sciroppo per la tosse.

Purple Drank: l’ultima tendenza “stupefacente”

A Napoli l’allarme questi ultimi giorni riguarda una cattiva tendenza: costa poco, si compra in farmacia e gli effetti da sballo pare siano garantiti. Si tratta di uno sciroppo (c’è anche la versione in gocce) sedativo della tosse. È a base di codeina, un derivato della molecola della morfina, e di un antistaminico, la difenidramina. Ma basta dare un’occhiata in rete per scoprire che, se si mischia con una particolare bibita gassata, la Sprite oppure una gassosa, si ottiene una miscela “esplosiva” chiamata la “Purple Drank”: il cervello va in “fumo” e prima di tornare a ragionare può passare anche una notte.


purple drank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.