Napoli, furto a scuola: rubati 30 computer e 27 tablet

Furto a scuola: rubati 30 computer e 27 tablet. Il furto è vvenuto la scorsa notte e solo stamattina ci si è accorti di quello che era avvenuto

0 Colpo grosso la notte scorsa all’itis Leonardo Da Vinci di via Foggia, nel quartiere Vicaria. La scuola è stata svaligiata da una delle bande specializzate a caccia di strumentazioni hi tech. I ladri hanno rubato 30 pc e 27 tablet. Sull’episodio indagano i carabinieri che dopo il sopralluogo, in seguito alla denuncia della preside, hanno avviato gli accertamenti per ricostruire la dinamica del furto; acquisite le telecamere di sorveglianza di alcune strutture situate nelle vicinanze.
NAPOLI. Furto a scuola: rubati 30 computer e 27 tablet. Il furto è vvenuto la scorsa notte e solo stamattina ci si è accorti di quello che era avvenuto in via Foggia.

Napoli, furto a scuola: rubati 30 omputer e 27 tablet in via Foggia

All’Itis Leonardo Da Vinci di Napoli oggi non è un buon mattino, dopo che i dirigenti hanno scoperto di essere stati derubati durante la notte di 30 computer e di 27 tablet. I ladri hanno fatto razzia degli apparecchi tecnologici presenti a scuola, lasciando i ragazzi sprovvisti di equipaggiamento. Sembra che la banda sia una di quelle specializzate nel furto di questi oggetti hi-tech e che nella zona non sia il primo caso.

0 Colpo grosso la notte scorsa all’itis Leonardo Da Vinci di via Foggia, nel quartiere Vicaria. La scuola è stata svaligiata da una delle bande specializzate a caccia di strumentazioni hi tech. I ladri hanno rubato 30 pc e 27 tablet. Sull’episodio indagano i carabinieri che dopo il sopralluogo, in seguito alla denuncia della preside, hanno avviato gli accertamenti per ricostruire la dinamica del furto; acquisite le telecamere di sorveglianza di alcune strutture situate nelle vicinanze.


Ricostruire la dinamica

Sull’episodio indagano i carabinieri che dopo il sopralluogo, in seguito alla denuncia della preside, hanno avviato gli accertamenti per ricostruire la dinamica del furto. Sono anche state acquisite dalle telecamere di sorveglianza di alcune strutture situate nelle vicinanze, i video che potrebbero dare qualche informazione aggiuntiva sul furto avvenuto nella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.