Napoli, donna non tollera i rumori e accoltella tre persone

Una donna, stanca dei rumori prodotti da un locale nel napoletano, scende di casa e accoltella i presenti. Tre feriti ma nessuno grave

coltello
Napoli, donna non tollera i rumori e accoltella tre persone in vico Lorenzo Giustiniani, nel quartiere Vicaria-San Lorenzo.

Napoli, donna non tollera i rumori e accoltella tre persone: nessun ferito grave

NAPOLI. Tre persone sono state ferite accoltellate in vico Lorenzo Giustiniani, nel quartiere Vicaria-San Lorenzo, a Napoli. Ad aggredirle, secondo la ricostruzione della polizia, è stata una donna straniera di 52 anni, che è stata arrestata e che ora è in attesa di essere giudicata per direttissima per lesioni.

Coltello-in-faccia-padre


Le vittime lavorano in un laboratorio artigianale non lontano dall’abitazione occupata dalla donna straniera e dal marito italiano. Il laboratorio, però, produceva troppi rumori così la donna è scesa di casa con un coltello da cucina e si recata nel laboratorio ferendo le tre persone presenti. Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati i soccorsi che hanno portato i tre feriti in ospedale: la prognosi per due è di 7 giorni e per un altro di 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.