Napoletani scomparsi in Messico, tre poliziotti arrestati

I media locali riferiscono dell'arresto dei tre agenti a cui si aggiunge un quarto rappresentante delle forze dell'ordine che è tuttora ricercato

NAPOLI. Tre poliziotti messicani sono stati arrestati nell’ambito delle indagini sulla scomparsa dei tre napoletani in Messico. Gli agenti sono infatti sospettati di aver consegnato Vincenzo Cimmino, Raffaele e Antonio Russo ad un gruppo armato. I tre napoletani risultano scomparsi dal 31 gennaio. La notizia è riportata da Il Mattino.

Scomparsi in Messico: gli arresti

I media locali riferiscono dell’arresto dei tre agenti a cui si aggiunge un quarto rappresentante delle forze dell’ordine che è tuttora ricercato.

Nella serata di ieri i familiari dei tre napoletani scomparsi avevano denunciato a gran voce la situazione anche nel corso dell’ultima puntata di Chi l’ha visto?, in onda su Rai 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.