Muore d’infarto durante la rapina, il salumiere non ce l’ha fatta

Ieri sera a Montesanto è morto d'infarto il salumiere Antonio Ferrara, detto Pietruccio, mentre due ladri lo derubavano nel suo negozio

Ladri-Ottaviano-Furti-Terrore-Residenti

Napoli. Ieri sera a Montesanto è morto d’infarto il salumiere Antonio Ferrara, detto Pietruccio, mentre due ladri lo derubavano nel suo negozio.

Muore d’infarto mentre lo derubano, ladri in fuga

Il negozio di Antonio era fra quelli storici del quartiere e mentre i malviventi sottraevano all’uomo l’incasso di giornata, questo ha avuto un malore. I parenti hanno subito portato l’uomo al Pronto Soccorso del Vecchio Pellegrini ma non c’è stato più niente da fare. L’uomo aveva 64 anni e soffriva già da tempo di problemi cardiaci.


Ladri-Ottaviano-Furti-Terrore-Residenti


La dinamica

Uno dei dure rapinatori è entrato nel negozio con il volto coperto e una pistola tra le mani. Il titolare ha cercato di dissuadere il rapinatore a cambiare idea, ma dopo qualche istante si è accasciato sul bancone. I ladri sono quindi scappati con la refurtiva e al momento sono ancora ricercati. Sul posto sono intervenuti quanto prima gli agenti di Polizia del Commissariato di Montecalvario e la scientifica.

Il ricordo di Antonio

Come riferisce anche la consigliera Angela Parlato della II Municipalità, il negoziante era molto conosciuto per la sua bontà d’animo e la sua disponibilità. Infatti per venire incontro alle esigenze dei più poveri, manteneva i prezzi bassi.

La comunità è sconvolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.