MoVeng, l’app napoletana per le auto in doppia fila

Pensata da un gruppo di giovani, l'applicazione si scarica gratuitamente e permetterà di spostare le auto che "ingombrano"

MoVeng-Napoli

NAPOLI. Si chiama MoVeng ed è l’ultimo prodotto della creatività partenopea: si tratta di un’app, completamente gratuita, pensata da un gruppo di ragazzi che, conoscendo il problema che attanaglia Napoli (ma anche altre città) hanno ideato questo strumento che potrebbe rivelarsi utilissimo.

COME FUNZIONA MOVENG?

In primis naturalmente si deve scaricare l’applicazione. Quando si parcheggia in doppia fila per sbrigare una commissione, si deve quindi inserire nell’applicazione il proprio numero di targa e il proprio indirizzo di posta elettronica.

Chi dovesse quindi trovarsi bloccato dall’auto parcheggiata in doppia fila dovrà semplicemente fotografare la targa e in automatico si riceverà, sullo smartphone, una notifica che permetterà di spostare l’auto ed evitare liti, multe o rimozioni. Ovviamente anche chi scatta la foto dovrà aver scaricato l’applicazione.

L’applicazione è già su App Store e Google Play.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.