Morte Filippo Beatrice, Borrelli: “Duro colpo per la magistratura”

"Cordoglio e dolore per la morte di Filippo Beatrice che, nel corso della sua carriera in Magistratura, aveva dato un colpo decisivo alla camorra ed altre attività illegali"

NAPOLI. Dopo una lunga e grave malattia è deceduto stamattina in ospedale il procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli Filippo Beatrice. Fu, tra l’altro, il pubblico ministero di Calciopoli.

Tra i vari messaggi di cordoglio che si stanno susseguendo in queste ore, anche quello di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che afferma: “Duro colpo per la Magistratura in cui lascia un segno indelebile”.

Morte Filippo Beatrice, il cordoglio di Borrelli

“Cordoglio e dolore per la morte di Filippo Beatrice che, nel corso della sua carriera in Magistratura, aveva dato un colpo decisivo alla camorra ed altre attività illegali”. A esprimerla il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “la morte di Beatrice rappresenta un duro colpo per la Magistratura napoletana e italiana nelle quali lascia un segno indelebile anche per le indubbie qualità umane che oggi tutti ricordano”.

Morto Filippo Beatrice, il cordoglio del sindaco de Magistris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.