Matrici e documenti in bianco nell’ascensore, la scoperta

Matrici in bianco per carte d'identità, stampanti, timbri, ma anche tagliandi per passaggi di proprietà, tagliandi di revisione

documenti

NAPOLI. Matrici in bianco per carte d’identità, stampanti, timbri, ma anche tagliandi per passaggi di proprietà, tagliandi di revisione: è quanto i carabinieri hanno trovato nel rione Don Guanella di Napoli.

Documenti in bianco a Napoli, la scoperta

Il tutto era nascosto in un vano ascensore. In alcune borse e dentro una cassetta di legno sono stati scoperte 93 matrici in bianco per carte di identità, 13 matrici in bianco per patenti, 150 carte di circolazione in bianco, 66 certificati di proprietà in bianco, 48 certificati di idoneità tecnica per ciclomotori, 390 tagliandi in bianco per passaggi di proprietà e 503 tagliandi di revisione rilasciati dalla Zecca di stato.

Ma c’erano anche una stampante per produrre patenti di guida e 3 timbri a secco di alcuni comuni italiani tra cui quello di Napoli. Il tutto è sotto sequestro; s’indaga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.