Marano di Napoli, bagni chimici rubati dalla villa comunale

Furto nella villa comunale di Marano. Tre bagni chimici, secondo quanto denunciato dai commissari alla guida del Comune, sono stati rubati

MARANO DI NAPOLI. Furto nella villa comunale di Marano. Tre bagni chimici, secondo quanto denunciato dai commissari alla guida del Comune, sono stati rubati da ignoti nel pomeriggio di ieri, poche ore prima dell’inizio della tappa di Miss Italia, le cui selezioni provinciali si sono tenute nella serata di ieri nella villa che ospita il monumento funerario (di epoca romana) denominato Ciaurro. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Il furto nella villa comunale di Marano di Napoli

I bagni dovevano essere installati proprio in occasione della kermesse. Il sito di interesse archeologico, oggetto di vincolo da parte della Soprintendenza, è sprovvisto da tempo immemore di un sistema di videosorveglianza. I furti e gli atti vandalici sono ormai all’ordine del giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.