Maltempo, disagi e frana sulla via Appia: Fi attacca Eav e Regione

Il consigliere regionale Armando Cesaro si scaglia contro Eav e Regione dopo la frana sulla via Appia: "I lavori erano stati fatti ad aprile"

NAPOLI. “Neppure terminati, alle prime piogge, i lavori sull’Appia, quelli relativi al collettore fognario Giugliano–Melito–Sant’Antimo trionfalmente annunciati ad aprile scorso dal governatore De Luca ed eseguiti da un’affidabilissima Eav, sono vergognosamente sprofondati”.

Maltempo, danni: Fi critica Eav e la Regione Campania

Lo rende noto il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro.

“Quanto accaduto è gravissimo ed è lo specchio dell’assoluta incapacità e inettitudine di chi avrebbe dovuto eseguire i lavori a regola d’arte e non l’ha fatto e di chi avrebbe dovuto controllare e non si è visto”, aggiunge Cesaro.

“Naturalmente, anche di fronte all’irresponsabile silenzio e all’inefficienza del governo regionale, del Presidente dell’Eav e del sindaco, vere e proprie iatture per l’intera area nord di Napoli e per la Campania, non resteremo con le mani in mano e andremo a fondo a questa incredibile vicenda per individuare tutte le responsabilità politiche e non di questo ennesimo scempio di risorse pubbliche”, prosegue il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.

“Ho invitato l’Eav ad un sopralluogo congiunto stesso nella giornata di domani e mi recherò comunque personalmente sui cantieri per verificare personalmente quanto accaduto”, conclude Cesaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.