Maltempo, nel Mediterraneo arriva il ciclone Medicane

Medicane, così come è stato ribattezzato, sta agendo da ieri sera con vento forte, mareggiate e burrasche: interessate Calabria e Sicilia

NAPOLI. Non è sicuramente la prima volta ma ciò non toglie che possa essere un fenomeno inusuale per il Mediterraneo: eppure, a causa del riscaldamento globale e del riscaldamento quindi anche del Mare Nostrum, un ciclone sta per formarsi proprio nelle acque del Mediterraneo.

Ciclone Medicane Mar Mediterraneo

Medicane, così come è stato ribattezzato, sta agendo da ieri sera con vento forte, mareggiate e burrasche. Le regioni italiane interessate sono la Sicilia e la Calabria ed è interessata anche la zona del basso Adriatico. L’allerta maggiore si ha nel Mediterraneo orientale, in particolare in Grecia.

Tuttavia, come spiegato dagli esperti, la sua traiettoria resta incerta: in ogni caso, la fase “acuta” del ciclone Medicane dovrebbe aversi oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.