Maltempo, Campania in ginocchio: case allagate e gravemente danneggiate

I tecnici del Comune stanno valutando se trasferire in albergo per la prossima notte i residenti del parco Verde di Varcaturo

Gli acquazzoni che si sono abbattuti per l’intera giornata su tutta l’area flegrea hanno provocato allagamenti nella piana di Licola al confine tra i comuni di Pozzuoli e Giugliano e in varie zone dei Campi Flegrei. La situazione di maggiore criticità si riscontra a Licola dove l’alveo dei Camaldoli ha tracimato per il cedimento di un argine. Problemi di viabilità anche a via Napoli e nel centro storico. Allagamenti stradali e di terranei si sono registrati anche nella zona collinare di Quarto a confine con Marano.

Tracimato alveo Camaldoli. Appartamenti danneggiati

Lo straripamento dell’alveo dei Camaldoli ha causato problemi anche a Giugliano (Napoli) dove il sindaco Antonio Poziello ed i tecnici del Comune stanno valutando se trasferire in albergo per la prossima notte i residenti del parco Verde di Varcaturo.
Gli appartamenti sono stati gravemente danneggiati dall’ invasione dell’acqua causata. I tecnici della Regione Campania, allertati dal Comune, sono già al lavoro ma le operazioni potrebbero andare avanti per alcune ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.