Luigi Di Maio: “A Ischia terremotati di serie C. Faremo decreto se serve”

Il vicepresidente del consiglio dei ministri sull'isola: "I cittadini di Ischia sono stati trattati come terremotati di serie C"

CASAMICCIOLA TERME. “I cittadini di Ischia sono stati trattati come terremotati di serie C” ha detto il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, parlando al Consiglio comunale di Casamicciola, convocato in occasione del primo anniversario del terremoto registrato lo scorso anno nell’isola verde. Lo riporta l’Ansa.

Le parole di Luigi Di Maio

“Lavoreremo con il buonsenso”, ha aggiunto Di Maio affermando di non essere venuto “a fare promesse sui tempi ma gli ischitani avranno un governo amico”.

“Se serve faremo anche un decreto per Ischia”, ha ancora detto ai sindaci e ai consigli comunali di Lacco Ameno e Casamicciola. Il decreto-Ischia, se servirà per “accelerare tutte le procedure che attiverà il prefetto alla ricostruzione Schilardi, lo faremo. Lo dico da ministro e da vicepresidente del Consiglio perché i terremotati del Sud hanno gli stessi diritti di altri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.