Luigi De Magistris: “Violenza razzista aumentata con Salvini al governo”

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, interviene in seguito al grave episodio accaduto il 2 agosto, che ha visto il ferimento di un ragazzo senegalese

NAPOLI. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, interviene in seguito al grave episodio accaduto la sera del 2 agosto, che ha visto il ferimento di un ragazzo senegalese in seguito all’esplosione di tre colpi di arma da fuoco da parte di due giovani a bordo di un motorino. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Le parole del sindaco di Napoli

«Da quando si è insediato il governo con Salvini vicepremier e ministro dell’Interno, gli episodi di violenza di matrice razzista e fascista sono enormemente aumentati. Salvini è diventato il ministro dell’insicurezza nazionale».

Il sindaco ha anche accusato governo e prefetture di avere creato dei ghetti, come quello del Vasto, zona in cui è accaduto l’episodio di cronaca, attraverso la concentrazione, nella stesse aree urbane, di numerosi centri di accoglienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.