L’attesa è terminata, ecco il nuovo Iphone Xs: tre modelli e il Watch ora controlla il cuore

IPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XC, sono i nomi scelti dall’azienda di Cupertino, con la conferma arrivata da un file rilasciato per sbaglio

L’attesa è terminata finalmente presso lo Steve Jobs Theater in cui Applepresenterà i nuovi iPhone. Come l’anno scorso il keynote si consumera il 12 di settembre e come ormai noto sano tre i modelli dello smartphone più desiderato dagli appassionati che arriveranno sul mercato. IPhone XSiPhone XS Max e iPhone XC, sono i nomi scelti dall’azienda di Cupertino, con la conferma arrivata da un file rilasciato – per sbaglio (forse) – e poco dopo cancellato proprio sul sito Apple.com.

Tutte le specifiche tecniche dell’iPhone XR

Ed eccoci all’Ipone più atteso: il terzo modello: l’iPhone XR

20.19 Il primo iPhone Dual Sim è realtà. Ideale quando si viaggia, per avere un secondo numero locale insieme a quello personale

Grande sorpresa al Keynote di Apple. Sul Palco arriva l’ex MVP NBA Steve Nashper spiegare una nuova funzionalità della fotocamera

19.58 Confermata l’arrivo della versione da 512 GB di memoria per iPhone XS e XS Max

19.40 Ecco l’iPhone con display da 6.5 pollici. E’ il nuovo iPhone XS Max

19.37 Il nuovo Apple Watch versione Cellular sarà in vendita a 499 dollari. La versione GPS a 399 dollari. Preordini dal 14 settembre, disponibilità dal 21 settembre.

19.30 Tutte le caratteristiche del Watch Series 4

19.26 Apple Watch monitora il battito cardiaco e rileva eventuali anomalie offrendo l’opportunità di conoscere il proprio stato con un elettrocardiogramma a portata di polso

19.20 Fitness e salute sono i riferimenti del Watch, che presenta la nuova corona digitale, speaker potenziati del 50 per cento e riconosce le cadute facendo partire in caso di emergenza una chiamata in automatico.

19.15 Ecco la prima immagine dell’Apple Watch Series 4, con display del 30 per cento più grande rispetto al passato

19.10 Si inizia con l’Apple Watch, lo smartwatch più venduto in assoluto

19.05 Tim Cook, Ceo Apple, sul palco.

19.00 Si inizia come sempre con un video. Stavolta sulle note di Mission Impossible

Ore 18.56 Pochi minuti al via dell’Apple Event in cui vedremo i nuovi iPhone. Seguiteci nel live blogging con tutti gli aggiornamenti della presentazione in diretta dallo Steve Jobs Theater di Cupertino (California).

Con i due successori dell’iPhone X che condivideranno tutte le specifiche tecniche differenziandosi solo per le dimensioni dello schermo OLED (5.8 pollici per iPhone XS e 6.5 pollici per iPhone XS Max) e di conseguenza pure per la capacità della batteria, per la prima volta avremo uno smartphone della Mela con taglio di memoria da 512 GB, con le altre due versioni che si fermeranno a 64 GB e 256 GB. Tre saranno le colorazioni disponibili: argento, oro e oro rosa. Pressoché sicura pure la versione Dual Sim, che però sarà esclusiva di alcuni mercati.

Discorso diverso per l’iPhone XC, erede dell’iPhone 8, che godrà di specifiche minori per esser venduto a un prezzo più basso. Il display sarà di 6.1 pollici, Lcd e non OLED, il processore garantirà prestazioni lievemente più basse dei fratelli più grandi, la scocca dovrebbe essere in alluminio invece che in acciaio, mentre la fotocamera conterà su una singola lente invece delle due a bordo dei terminali più quotati. Le versioni disponibili saranno come sempre tre, con tagli da 64 GB, 128 GB e 256 GB, ma oltre alla colorazione nera e bianca, arriveranno tinte dedite come giallo, blu, corallo e più avanti il modello Product RED mirato a raccogliere fondi per la lotta all’AIDS.

La prima certezza sul nuovo Apple Watch riguarda le msure: 40 e 44 millimetri misureranno le casse, che nei modelli visti finora arrivavano a 38 mm e 42 mm. Almeno sei dovrebbero essere le colorazioni disponibili.

IPHONE NUVOI: ECCO I PREZZI

Tornando agli iPhone, le prenotazioni partiranno da venerdì 14 settembre e i prezzi dovrebbero aggirarsi su queste cifre:

iPhone XS Max a partire da 999 dollari
iPhone XS a partire da  899 dollari
iPhone XC a partire da 699 dollari

Da tenere a mente che i prezzi sul mercato italiano saranno come al solito maggiori per via delle tasse applicate.


Fonte Il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.