La “Meringa panna e fragoline” di Moccia 1936 è il dolce degli innamorati

La “meringa panna e fragoline” di Moccia 1936 è il dolce di San Valentino: questa preparazione della storica pasticceria napoletana combina la croccantezza dei gusci di meringa con la dolce morbidezza della panna e le note pungenti delle fragoline di bosco

NAPOLI. La “meringa panna e fragoline” di Moccia 1936 è il dolce di San Valentino, delicato nel gusto, raffinatissimo nella composizione.

Le caratteristiche della meringa

Questa celebre preparazione della storica pasticceria napoletana combina la croccantezza dei gusci di meringa con la dolce morbidezza della panna e le note pungenti delle fragoline di bosco. Il delicato impasto di albumi d’uovo montati a neve e zucchero dà forma a due dischi sovrapposti che abbracciano panna e fragoline di bosco: una metafora perfetta delle relazioni amorose. E se si pensa che questo dolce è stato realizzato per la prima volta intorno al 1700 dal pasticcere svizzero Gasparini (di origini italiane) per conquistare il cuore della principessa Maria, promessa sposa del re Luigi XV, è facile capire il motivo per cui la “meringa panna e fragoline” è diventato il dolce dell’amore per antonomasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *