Italia-Svezia, quella volta che si giocò a Napoli

Due i precedenti allo stadio San Paolo, entrambi per le qualificazioni europee: nel 1983 vinse la Svezia, nel 1987 vinsero gli azzurri

NAPOLI. Sarà la Svezia l’avversario dell’Italia nei play off per la qualificazione alla coppa del mondo di calcio in Russia: l’urna di Zurigo ha decretato gli scandinavi come avversari per ottenere il pass per i mondiali del 2018. Tante le sfide tra Italia e Svezia e anche lo stadio San Paolo ha visto uno di questi confronti: era sabato 14 novembre 1987, esattamente 30 anni fa e si trattava delle qualificazioni alla coppa Europa del 1988.

Gli azzurri, allora allenati da Azeglio Vicini, si imposero per 2 a 1 agli svedesi: doppietta di Vialli, mentre per gli scandinavi andò in goal Larsson a sancire il momentaneo pareggio. Gli azzurri si sarebbero poi qualificati alla competizione continentale classificandosi terzi ex aequo con la Germania Ovest: la finale fu Olanda-URSS, vinta per 2 a 0 dagli Orange.

In precedenza, ancora una volta per le qualificazioni europee, questa volta quelli del 1984, la Svezia si impose per 0 a 3 al San Paolo: era sabato 15 ottobre 1983.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.