Cerca di infilare un petardo nell’ano di un gattino per farlo esplodere: fermato da 2 bagnanti

Le ragazze hanno preso il numero di targa dell'autore del gesto, denunciandolo. Il gatto, è stato consegnato ai responsabili della colonia felina

Un episodio vergognoso  è accaduto nei giorni scorsi nel Comune di Bacoli. Due bagnanti, delle ragazze, a Miliscola hanno fermato giusto in tempo un uomo che stava maltrattando crudelmente un gattino: voleva torturarlo infilandogli un petardo nell’ano per farlo poi esplodere.

Vuole infilare un petardo nell’ano di un gattino per farlo esplodere: fermato da due ragazze

Le ragazze hanno preso il numero di targa dell’autore del gesto, denunciandolo ai carabinieri. Il gatto, curato insieme a fratellini e mamma da alcuni volontari del posto, è stato restituito a questi ultimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.