San Giorgio a Cremano, l’inaugurazione della mostra su Massimo Troisi

"La sua città, San giorgio a Cremano, oggi lo ricorda, grazie all'associazione "A casa di Massimo" ,con una straordinaria mostra di fotografie a lui dedicata"

SAN GIORGIO A CREMANO. Tutta Napoli ricorda Massimo Troisi. C’è una terra, però, nel vesuviano, che oggi si fermerà ancor di più a commemorare più grande genio che vi sia mai nato. A San Giorgio a Cremano, infatti, il 4 giugno, dal 1994 in poi, rappresenta un giorno triste e perenne lutto.

La mostra su Massimo Troisi a San Giorgio a Cremano

Come ricorda il sindaco Giorgio Zinno su Facebook, “24 anni fa il 4 giugno, ci lasciava prematuramente il grande Massimo Troisi. La sua città, San giorgio a Cremano, oggi lo ricorda, grazie all’associazione “A casa di Massimo” ,con una straordinaria mostra di fotografie a lui dedicata. Al piano nobile di Villa Bruno saranno esposte immagini pubbliche e intime di Troisi, messe a disposizione dal fratello Luigi, con cui sarà possibile ripercorrere la vita di un artista che ha insegnato molto anche sul piano umano. Custra con la c maiuscola”.

“Troisi – prosegue Zinno – incarna a pieno la nostra identita cittadina. Figlio di questa città, non ha mai dimenticato la sua provenienza ed ha orgogliosamente diffuso il suo nome nel mondo”.

4 GIUGNO 1994, 24 ANNI FA CI LASCIAVA MASSIMO TROISI

“Domani mattina invece alle 9:30 inaugureremo il parco di via Brodolini intitolando lo ad Antonia Custra testimone di amore pace e Giustizia”, conclude il primo cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.