Imbarazzo in Tribunale: ragazza scoperta con due vibratori

 La scoperta imbarazzante ha fatto ben presto il giro del tribunale tra colleghi incuriositi e meno. I vibratori sono sequestrati e restituiti all’uscita

Momenti di imbarazzo al tribunale di Napoli Nord. Una donna si è presentata alla portineria del palazzo di giustizia ad Aversa e si è sottoposta ai controlli di sicurezza per accedere al palazzo. Come da prassi, la ragazza ha depositato la propria borsa sull’apparecchiatura ai raggi x e, gli addetti alla sicurezza, sono rimasti interdetti quando sul monitor sono apparsi due strani oggetti.

Dalla borsa della ragazza spuntano due vibratori

La scoperta imbarazzante ha fatto ben presto il giro del tribunale tra colleghi incuriositi e meno. I vibratori sono sequestrati e restituiti all’uscita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.