Giugliano in Campania, quattro arresti per droga

L'operazione è stata condotta dai carabinieri anche con l'utilizzo di unità cinofile: la droga era stata impregnata di aceto

carabinieri

GIUGLIANO IN CAMPANIA. I carabinieri di Giugliano hanno arrestato questa mattina quattro persone di Villaricca. L’accusa è di traffico internazionale di stupefacenti. La droga, circa ottocento chili di hashish provenienti dalla Spagna, era diretta a rifornire non solo le piazze di spaccio del Napoletano. Per il trasporto i corrieri avevano modificato un autobus realizzando dei doppifondi e un nascondiglio a tenuta stagna. L’auto di uno dei sospettati precedeva l’autobus. Dopo aver pedinato i mezzi fino al deposito dei bus, i militari, coordinati dal capitano Antonio De Lise, hanno bloccato i quattro e avviato le perquisizioni. Tutto il carico di hashish era stato impregnato di aceto per nasconderne l’odore e sfuggire a eventuali controlli di unità cinofile.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.