Furti al cimitero di Soccavo: “Avvengono quasi ordinariamente”

Furti al cimitero nel giorno della commemorazione dei defunti. La denuncia: «Da tempo chiediamo maggiore controllo e condizioni migliori»

furti

NAPOLI. Nel giorno della commemorazione dei morti c’è chi ha pensato di commettere furti proprio nel luogo in cui sono seppelliti i defunti. Palcoscenico del vergognoso evento è il camposanto di Soccavo, molto frequentato questa mattina in occasione della festività del 2 novembre.

 

La denuncia contro i furti

 

I furti hanno riguardano alcuni oggetti come portafiori, portalampade e cornici. Tuttavia la situazione sembrerebbe essere ancora più grave e fuori controllo, come afferma il dirigente nazionale del Movimento Idea Sociale Giuseppe Alviti: «Le congreghe hanno denunciato gli episodi alle forze dell’ordine ma questi atti si verificano quasi in maniera ordinaria chiediamo da tempo maggiore controllo e il ripristino delle condizioni essenziali di civiltà per questi luoghi che meritano tutela e decoro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.