Ferrovie dello Stato assume: opportunità di lavoro a Napoli

Ferrovie dello Stato assume anche per la sede di Napoli: qui di seguito tutti i dettagli sulle figure ricercate e i requisiti

NAPOLI. Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ricerca 6 Medici Competenti da inserire all’interno di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. sulle sedi di Cagliari, Torino, Milano, Bologna, Firenze, Napoli.

Ferrovie dello Stato cerca medici

Le risorse si occuperanno di:

  • programmare ed eseguire le attività medico-diagnostiche per la sorveglianza sanitaria, sopralluoghi negli ambienti di lavoro (D.Lgs. 81/2008) e gli esami per la verifica di assenza di condizioni di alcool dipendenza e di assunzione di sostanze psicotrope;
  • assicurare l’informazione e la formazione obbligatoria previste dal D.Lgs. 81/2008;
  • eseguire le attività medico legali per la certificazione dell’idoneità psicofisica alla mansione dei lavoratori;
  • certificare l’idoneità alla guida dei veicoli terrestri e natanti

I requisiti per partecipare alla selezione

Qui di seguito i requisiti per partecipare alla selezione:

  • laurea magistrale in Medicina e Chirurgia;
  • specializzazione in Medicina del Lavoro con votazione non inferiore a 50/50 (o equivalente) o titolo equipollente riconosciuto dalla legge con contestuale iscrizione nell’elenco nazionale dei Medici Competenti o acquisizione dei titoli suddetti nell’arco dell’anno 2018;
  • conoscenza degli aspetti normativi di medicina del lavoro e igiene degli ambienti di lavoro;
  • buona conoscenza della lingua inglese.

Completano il profilo capacità di analisi e sintesi, autonomia decisionale, riservatezza, flessibilità, visione sistemica, problem solving, capacità di lavorare in gruppo, orientamento al cliente e al risultato, disponibilità alla mobilità territoriale e ai trasferimenti in altre sedi del territorio nazionale.

L’inserimento avverrà con contratto a Tempo Indeterminato. È possibile candidarsi entro il 26 ottobre 2018.

Per ulteriori informazioni cliccare sul sito ufficiale di Ferrovie dello Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.