Evra, ex Juve, dà un calcio in faccia ad un tifoso: espulso

L'ex terzino della Juventus Patrick Evra ha colpito un tifoso del Marsiglia con un calcio al volto prima della partita contro il Vitoria

Evra

Incredibile a Marsiglia. L’ex terzino sinistro della Juventus Patrick Evra è stato al centro di un clamoroso episodio allo stadio Afonso Henriques di Guimaraes. Prima della sfida di Europa League tra il suo Marsiglia e i portoghesi del Vitoria, Evra si è avvinato con fare minaccioso ad un tifoso della sua squadra francese che lo stava contestando durante il riscaldamento.

 

La reazione di Evra e l’espulsione

 

L’atteggiamento di Evra ha scatenato il folle comportamento degli ultras marsigliesi che hanno scavalcato le recinzioni e cercato di aggredire il calciatore. Di tutta risposta, Evra ha colpito violentemente un tifoso con un calcio al volto.

Per questo gesto l’ex terzino bianconero è stato espulso dal direttore di gara ancor prima che la partita avesse inizio. L’episodio ha subito portato alla mente l’analogo gesto che Eric Cantona eseguì ai danni di un tifoso più di vent’anni fa. In quell’occasione si trattava di Premier League e la partita in questione era tra Manchester United e Crystal Palace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.