Elezioni europee 2019, Giuseppe Alviti lancia Identità meridionale

Il sindacalista e guardia giurata particolare Giuseppe Alviti annuncia, come leader di Identità meridionale, la candidatura alle elezioni europee

NAPOLI. Il sindacalista e guardia giurata particolare Giuseppe Alviti annuncia, come leader di Identità meridionale, la candidatura alle elezioni europee.

La candidatura di Giuseppe Alviti alle europee 2019

“Le problematiche che attanagliano il Vecchio Continente nelle ultime settimane – scrive Alviti in una nota – rappresentano il preludio di una lunga campagna elettorale che ci accompagnerà fino al maggio prossimo, quando saremo chiamati a rinnovare il Parlamento Europeo. Sembrerebbe che il confronto al quale assisteremo sarà (addirittura) tra i fautori di due forme di democrazia (nazionale) e non tra due o più piattaforme programmatiche relative al futuro dell’Unione Europea. Da un lato, i sostenitori dell’antica “democrazia liberale”, per i quali questa, seppur in crisi, rappresenta comunque un’acquisizione indispensabile; dall’altro, i seguaci di una nascente “democrazia illiberale”, che valorizza enormemente il ruolo e il volere del popolo, anche a costo di ledere i diritti fondamentali e le garanzie costituzionali dei cittadini. Una contrapposizione che si presta molto alla narrativa semplificante attorno alla quale si consumano i dibattiti politici odierni, ma che, in verità, indica una realtà di comodo, quasi del tutto fuorviante. Eppure, non è casuale che questa polarizzazione si faccia sempre più strada nel dibattito pubblico, così come non è escluso che riaffiorerà più volte nel corso dei prossimi mesi. Il motivo principale è dovuto all’emergere di un progetto politico ben chiaro, quello appunto di “democrazia illiberale”.

In questo scenario Identità Meridionale da subito è pronta per scendere in campo e lo fa con il suo portavoce ufficiale Giuseppe Alviti punta di diamante della comunicazione recentemente insignito della Laurea honoris causa in Scienze Politiche da una nota Ateneo Campano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.