Demolizione abusi edilizi, il dossier di Legambiente Campania

Ben 474 comuni campani non hanno risposto alle richieste di informazioni rivolte da Legambiente in merito alle demolizioni

abusiedilizi

NAPOLI. Ben 474 comuni campani non hanno risposto alle richieste di informazioni rivolte da Legambiente in merito alle demolizioni di immobili abusivi.

Abusi edilizi, i numeri di Legambiente

Nei 76 comuni che hanno fornito notizie risulta che sia stato eseguito solo il 3 per cento delle ordinanze di demolizione. Sono alcuni dei dati contenuti nel dossier di Legambiente “Abbatti l’abuso. I numeri delle (mancate) demolizioni”. Lo riporta l’Ansa.

L’indagine è stata realizzata dall’associazione a partire dai dati forniti in Campania da 76 comuni (il 13,8% del totale). “I comuni campani sono stati sollecitati da Legambiente in più richieste ufficiali e il fatto che sulle ordinanze di demolizioni ben 474 comuni non abbiano risposto dimostra che purtroppo ancora oggi siamo di fronte a informazioni gelosamente custodite”, sottolinea l’associazione ambientalista.

Il focus sulla Campania ha riguardato anche le domande di sanatoria. Hanno risposto 132 comuni dove a a seguito dei tre condoni Legambiente ha censito ben 362.646 richieste di sanatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.