Decreto sicurezza, Giuseppe Alviti contro Matteo Salvini

Il presidente dell'associazione nazionale guardie giurate particolari contro il ministro dell'Interno: "Il decreto sicurezza dimentica le guardie giurate"

NAPOLI. Qui di seguito una nota di Giuseppe Alviti, presidente Associazione nazionale guardie giurate particolari, relativamente al decreto sicurezza.

Giuseppe Alviti contro Matteo Salvini

“È bene precisare che nel Decreto Sicurezza non c’è un solo articolo, dico uno solo che riguardi la categoria guardie particolari giurate. È giusto dare una corretta informazione anche Salvini come i suoi predecessori se ne fottono altamente delle Gpg. La normativa vigente in materia rimane invariata. La categoria deve rendersi conto che per cambiare qualcosa a favore dei lavoratori deve scendere in piazza manifestando democraticamente bloccando l’intero sistema creditizio, solo cosi potremo far valere le nostre ragioni, ma fin quando un esercito di pecore spera che solo un leone possa cambiare le sorti allora l’intero settore rimarrà a brucare l’erba”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.