Sanità, De Luca annuncia: 7.600 assunzioni e salvi i precari in attesa

Sanità, De Luca annuncia: 7.600 assunzioni e salvi i precari in attesa. Dopo quasi 10 anni sembrerebbe che ora ci sia la possibilità di avere le assunzioni

De Luca

Sanità, De Luca annuncia: 7.600 assunzioni e salvi i precari in attesa. Dopo quasi 10 anni sembrerebbe che ora ci sia la possibilità di avere migliaia di assunzioni.

Sanità, De Luca annuncia: 7.600 assunzioni, precari salvi

Arriva ossigeno per la Sanità campana: dopo quasi 10 anni di apnea in pista l’assunzione di migliaia di medici, infermieri, amministrativi e tecnici. L’obiettivo è ripopolare le corsie del sistema sanitario regionale che in alcuni casi sembra cadere a pezzi. Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato l’altro ieri, in qualità di commissario per la Sanità, i decreti relativi a 7.600 assunzioni che, nell’arco del prossimo triennio, mirano a rimpiazzare  molti degli attuali lavoratori presenti.


De Luca


Chi verrà rimpiazzato

Ad essere rimpiazzati con questi posti di lavoro saranno il personale che va in pensione, si sostituirà chi negli anni di blocco del turn-over ha lasciato un vuoto e si stabilizzerà l’ultima fetta di precari, cosiddetti flessibili, rimasti al palo delle proroghe. I decreti, uno per ogni azienda sanitaria, giungono in scia al semaforo verde fatto scattare a fine dicembre al Piano ospedaliero presentato a Roma al tavolo tra Governo e Regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.