Crollo viadotto a Genova, tra i morti anche un operatore video

Giovanni Battiloro, uno dei quattro ragazzi di Torre del Greco, era un operatore video freelance: il cordoglio dell'Ordine dei giornalisti

giornalismo

TORRE DEL GRECO. Tra i quattro ragazzi di Torre del Greco morti nel crollo del ponte di Genova c’era anche un videomaker freelance, Giovanni Battiloro.

Crollo Genova, morto Giovanni Battiloro

Il ragazzo collaborava, qualche tempo fa, con Videoinformazioni.

Il cordoglio di Videoinformazioni

“Su quel maledetto ponte c’era anche un amico, un ragazzo meraviglioso, collega e professionista con il quale abbiamo condiviso sogni e lavoro. Un dolore immenso per la famiglia di Videoinformazioni – si legge in un post su Facebook di Videoinformazioni, una delle aziende per le quali Battiloro ha lavorato fino a qualche tempo fa – apprendere della scomparsa di Giovanni Battiloro”.

Il cordoglio dell’Ordine dei giornalisti della Campania

“L’Ordine dei giornalisti della Campania esprime cordoglio e si stringe attorno alle famiglie dei quatto ragazzi di Torre del Greco morti nella tragedia di Genova. Tra loro Giovanni Battiloro, giornalista videomaker”. Così, in una nota, il presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli. “Un collega esperto e stimato da tutti – dice il presidente Ottavio Lucarelli – una tragedia che scuote e addolora l’intera comunità dell’informazione della Campania”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.