Crollo viadotto Genova, Giovanni Tria: “Ora un piano di investimenti”

Tria in una nota ricorda come "gli investimenti in infrastrutture sono una priorità del governo per i quali non ci saranno vincoli di bilancio"

NAPOLI. La tragedia di Genova “conferma l’assoluta necessità di un grande piano di investimenti pubblici in infrastrutture”.

Le parole del ministro dell’Economia

Lo dice il ministro dell’Economia Giovanni Tria spiegando che il governo è già al lavoro su un progetto “che parta dallo sblocco degli investimenti e degli interventi di manutenzione che hanno già finanziamenti a disposizione”.

Tria in una nota ricorda come “gli investimenti in infrastrutture sono una priorità del governo per i quali non ci saranno vincoli di bilancio”.

Nel bilancio dello Stato sono stanziati a questo fine 150 miliardi, già scontati nel deficit. Di questi, 118 miliardi sono considerabili immediatamente attivabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.