Crollo viadotto Genova, Autostrade: “Sì a raccolta fondi su change.org”

Autostrade per l'Italia ha risposto all'appello lanciato dal giovane Luigi Galvano sulla piattaforma Change.org e ha istituito un nuovo fondo per le vittime

NAPOLI. Autostrade per l’Italia ha risposto all’appello lanciato dal giovane Luigi Galvano sulla piattaforma Change.org e ha istituito un nuovo fondo per le vittime del Viadotto Polcevera. Queste risorse si aggiungono allo stanziamento nei confronti del Comune di Genova annunciato nella conferenza stampa di sabato scorso per soddisfare le prime esigenze delle famiglie colpite dalla tragedia e i bisogni degli sfollati.

La raccolta fondi su change.org

Per raccogliere bisogni e richieste, da ieri pomeriggio è stato aperto un punto Autostrade per l’Italia all’interno del Centro Civico di Buranello. Le richieste potranno essere inviate anche via mail all’indirizzo autostradepergenova@autostrade.it. Profondamente vicina al dolore di chi è stato colpito dalla tragedia, la società continuerà a collaborare con le istituzioni locali per ridurre il più possibile i disagi causati dal crollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.