Crollo cartello stradale, l’Anas: “Cedimento di una saldatura”

Lo ha riferito l'Anas: a causare il crollo del cartello stradale, aiutato anche dal forte vento, il cedimento di una saldatura

CAIVANO. Forse il cedimento di una saldatura il motivo all’origine della caduta del doppio cartello stradale verificatasi ieri mattina nel territorio di Caivano sulla strada statale 7 bis, verso Nola.

La caduta è stata “aiutata” dal forte vento che si è scatenato – tra gli altri – sul territorio della Campania. La strada, inizialmente chiusa, è stata prima riaperta in parte, quindi riaperta totalmente al traffico veicolare.

Per fortuna la caduta del cartello stradale non ha provocato vittime o feriti.

Crolla il cartello, forse ha ceduto una saldatura

“Da una prima verifica effettuata sul portale, sembra che la caduta sia stata causata dal cedimento di una saldatura – effettuata in officina al momento della fabbricazione del portale stesso – nel punto di giunzione tra il palo di sostegno verticale (rimasto al proprio posto, ancorato nel terreno) ed il profilo orizzontale del portale a bandiera, caduto insieme ai pannelli segnaletici ad esso collegati” si legge in una nota dell’Anas.

Il profilo orizzontale del portale, opportunamente rimosso, è stato trasportato presso un centro di manutenzione per ulteriori analisi.

Inoltre, lungo la statale 7/bis, ricadente nell’area particolarmente colpita dagli eccezionali fenomeni ventosi, Anas ha disposto lo svolgimento di controlli, da eseguirsi anche con l’ausilio di indagini di laboratorio, su altri portali afferenti alla medesima fornitura.

Sul posto sono intervenuti, nell’immediato, i vigili del fuoco, l’Anas e le forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.