Torre Annunziata, controlli dei carabinieri: droga nella ex scuola

I carabinieri hanno effettuato controlli a largo raggio a Torre Annunziata: trovata droga in una ex scuola occupata da rom

TORRE ANNUNZIATA. Servizio a “largo raggio”, sabato sera, da parte dei carabinieri di Torre Annunziata. I controlli si sono concentrati sugli stupefacenti.

In via Roma i militari hanno perquisito un’ex scuola ora occupata da rom rinvenendo 6 dosi di hashish infilate nell’intercapedine di un muretto. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Controlli dei carabinieri a Torre Annunziata

Denunciato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio un 37enne di Pomigliano d’Arco, già noto alle forze dell’ordine, trovato a bordo della sua auto in possesso di quasi 12 grammi di hashish.

“Preso” durante i controlli anche chi era andato ad acquistare droga: è stato segnalato quale assuntore alla prefettura un giovane incensurato del luogo, assente dalle banche dati delle forze dell’ordine finché ieri è stato sorpreso in possesso di hashish per uso personale.

Denunciato anche un 59enne di Pompei (già noto alle forze dell’ordine per furto, evasione e resistenza a pubblico ufficiale) per violazione degli obblighi relativi all’affidamento in prova ai servizi sociali: pur non potendo farlo era alla guida di un’auto, per altro senza patente né copertura assicurativa.

Tratto in arresto per evasione Tobia Carotenuto, 45enne del luogo agli arresti domiciliari, “beccato” a piedi in strada: dopo le formalità è stato di nuovo tradotto ai domiciliari.

Nel corso del servizio sono state identificate 64 persone, elevate 18 contravvenzioni al codice della strada, ritirate 2 patenti di guida ai soggetti sorpresi con droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.