Controlli antidroga sull’isola di Capri, Pocho scopre lo stupefacente

I controlli si sono svolti ieri mattina nella zona del porto di Capri e al pomeriggio nel territorio di Anacapri: sequestrati 40 grammi di marijuana

CAPRI. L’infallibile fiuto di Pocho, il noto cane antidroga del Reparto Cinofili della polizia di Napoli, ha colpito anche a Capri. Nel weekend il personale del commissariato di Capri, coordinato dal vice questore Maria Edvige Strina, ha operato una serie di controlli sull’isola con la preziosa collaborazione, appunto, di Pocho, l’unità cinofila nota per i risultati ottenuti nella lotta al contrasto del traffico di stupefacenti in zone ad alta criticità di Napoli e della sua provincia. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

I controlli antidroga a Capri e Anacapri

I controlli si sono svolti ieri mattina nella zona del porto di Capri e al pomeriggio nel territorio di Anacapri. Al termine dell’operazione gli agenti della Sezione Anticrimine e del Reparto Volanti hanno rinvenuto e posto sotto sequestro 40 grammi di marijuana e diverse piante in coltivazione della stessa sostanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.