Centri antiviolenza, 500mila euro dalla Regione Campania

In particolare queste risorse regionali serviranno a garantire stabilità ai 38 centri antiviolenza già presenti sul territorio regionale

chiaramarciani2

NAPOLI. Un ulteriore  impegno economico, pari a 500mila euro, da parte della giunta regionale per garantire la continuità dei centri antiviolenza della Campania.

Soldi per i centri antiviolenza della Campania

In particolare queste risorse regionali serviranno a garantire stabilità ai 38 centri antiviolenza già presenti sul territorio regionale e a offrire opportunità agli ambiti territoriali che sono ancora sprovvisti di questo servizio.

L’assessore alle Pari opportunità ed alla Formazione Chiara Marciani ha così motivato la decisione della Regione: “Molte donne a seguito delle violenze subite non hanno più nulla, tante neanche una casa. Poter rivolgersi ad una struttura qualificata di ascolto e di accoglienza gratuita diviene per loro di vitale importanza. Spesso l’ultima speranza”.

Tutti i centri antiviolenza della Regione Campania, la loro ubicazione e i relativi riferimenti sono disponibili sul sito www.amicheperlarete.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.