Casandrino, fa le pulizie e trova una bomba a mano nel palazzo

Una bomba a mano in un androne di un condominio di via Donato a Casandrino: sul posto sono giunti i carabinieri di Giugliano

CASANDRINO. Una bomba a mano in un androne di un condominio di via Donato a Casandrino. L’ordigno, una granata M85  prodotta nella ex Jugoslavia è stata ritrovata da uno degli addetti alle pulizie dello stabile, che ha immediatamente lanciato l’allarme al 112. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Casandrino, trovata bomba a mano in un palazzo

Sul posto sono intervenuti i  carabinieri della compagnia di Giugliano, diretta dal capitano Antonio De Lise, che hanno messo in sicurezza la zona, e gli artificieri che hanno preso in consegna la bomba a mano che è stata fatta esplodere poco dopo in un poligono autorizzato. Ora sono in corso le indagini per scoprire chi ha piazzato la bomba nel sottoscala e soprattutto a chi era destinata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.