Capri, sorprese quattro guide turistiche abusive: tre sono straniere

Quattro guide turistiche abusive scoperte sull'isola di Capri dalla guardia di finanza: qui di seguito tutti i dettagli dell'operazione

Napoli, guardia di finanza, immigrato, denunce, controlli

CAPRI. Quattro guide turistiche abusive scoperte sull’isola di Capri dalla guardia di finanza: questo il bilancio di un’operazione messa in atto nei principali luoghi di richiamo turistico dell’isola.

Guide turistiche abusive, scatta la segnalazione

Nel dettaglio, le persone individuate e sorprese a fare da guida turistica abusiva sono un cittadino italiano, un cittadino cinese e due cittadini bulgari. Nessuno di loro, al momento del controllo, è risultato regolarmente iscritto all’albo professionale delle guide turistiche.

Per i quattro è scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria per esercizio abusivo della professione e sono scattati anche accertamenti di tipo amministrativo in quanto – riferisce la guardia di finanza – percepivano un compenso di 200 euro, in nero, per ogni gruppo di turisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.