Camorra, in manette a Grosseto esponente di clan di Marano di Napoli

Nuovo colpo al clan Orlando. I militari della Guardia di Finanza di Grosseto hanno arrestato, alle prime luci dell'alba di stamani, Angelo Orlando

MARANO DI NAPOLI. Nuovo colpo al clan Orlando. I militari della Guardia di Finanza di Grosseto hanno arrestato, alle prime luci dell’alba di stamani, Angelo Orlando, fratello del latitante Antonio, alias “Mazzolino”, a capo della potente organizzazione criminale di Marano, egemone da qualche anno sul territorio. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Arrestato Angelo Orlando

Contestualmente le Fiamme Gialle hanno proceduto al sequestro della Ideal cart, società intestata a una terza persona. L’indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, mira a fare luce su alcuni investimenti e operazioni compiute in Maremma e che vedono coinvolte la famiglia Orlando e altri esponenti della malavita locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.