Caccia, il bilancio 2017 in Campania: reati in aumento

Un bilancio pesante quello illustrato dal Wwf Campania e relativo alla stagione della caccia nel 2017 sul territorio regionale

wwfcardellini

NAPOLI. Un bilancio pesante quello illustrato dal Wwf Campania e relativo alla stagione della caccia nel 2017 sul territorio regionale: un bilancio che, a livello nazionale, purtroppo, conta 25 morti e 58 feriti. Piaga dell’anno, inoltre, come riferito dal Wwf, è stato il bracconaggio.

Wwf, la situazione caccia in Campania

In Campania – si legge in una nota dell’associazione del panda – il lavoro delle Guardie Volontarie del Wwf è stato costante e capillare, vigilando aree e difendendo l’avifauna protetta dagli interessi illeciti di bracconieri e mercanti di specie animali. Un impegno costante durante tutto il 2017 che ha prodotto una serie di dati relativi alle attività svolte nelle province di Napoli, Caserta e Salerno. Tutti i sequestri sono stati effettuati dai Carabinieri dei Comandi provinciali, dai Carabinieri Forestali, che sono stati chiamati dalla Guardie Volontarie ed intervenuti sul posto, ai quali va un profondo ringraziamento per il grande lavoro di supporto che viene assicurato alle Guardie Volontarie campane.

Soddisfazione è stata espressa dal Delegato per la Campania del Wwf Italia, Piernazario Antelmi, che ha voluto sottolineare la gravità del fenomeno del bracconaggio nella nostra regione, contrastato dal quotidiano impegno delle forze dell’ordine e delle Guardie Volontarie: “Purtroppo i numeri in aumento dei reati contestati e delle vittime di caccia, fanno ritenere che il bracconaggio è in aumento nonostante il numero dei cacciatori sia in flessione anno per anno. Quello che più preoccupa è che la maggior parte dei reati a danno della fauna selvatica e dell’ambiente, siano commessi all’interno di aree protette regionali o nazionali”.

Un ringraziamento particolare è arrivato dal responsabile regionale della Guardie Volontarie del Wwf, Alessandro Gatto, destinato ai tanti volontari che hanno dedicato tempo e impegno in difesa della natura e dell’ambiente: “Ringrazio davvero di cuore le nostre Guardie Volontarie che con spirito di servizio ed abnegazione effettuano un lavoro preziosissimo teso alla tutela della Natura. Un lavoro gratuito che fa bene a tutta la nostra collettività”.

L’ELENCO DELLE OPERAZIONI DEL WWF CAMPANIA – NAPOLI E DINTORNI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *