Blitz al mercato ortofrutticolo di Marano, dietrofront degli agenti

"Atti non notificati correttamente": per questo motivo il blitz delle forze dell'ordine al mercato di Marano ha subito un dietrofront

carabinieri

MARANO DI NAPOLI. Blitz delle forze dell’ordine, carabinieri e vigili, nel mercato ortofrutticolo di Marano, ritenuto non a norma dal comune. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Marano di Napoli, blitz al mercato ortofrutticolo

I concessionari degli stand sono destinatari di ben due ordinanze di chiusura delle attività. La struttura, secondo quanto rilevato dagli uffici comunali, non è in linea con gli standard minimi di sicurezza. Gli operatori, al momento, sono considerati anche privi di titolo atto a occupare gli stand.

Abusivi, insomma, almeno secondo l’ente. Le forze dell’ordine intervenute questa mattina hanno però dovuto fare dietrofront, poiché gli atti amministrativi non sarebbero stati notificati correttamente.

Il comune, insomma, dovrà rifare o integrare l’iter. I concessionari intanto hanno proposto ricorso al Tar per ottenere quanto meno la sospensiva del provvedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.