Black-out a San Giorgio a Cremano, la denuncia del M5S

Il consigliere M5S Pasquale Maiolino ha scritto al sindaco Zinno per sollecitare la soluzione del parziale black-out che da giorni persiste in città

black-out

SAN GIORGIO A CREMANO. Halloween sembra essersi anticipata a San Giorgio a Cremano. Parte delle strade e delle piazze del comune vesuviano è al buio da qualche giorno, colpita da un black-out parziale che sembra lontano dalla definitiva risoluzione. Dopo le lamentele e le proteste dei cittadini coinvolti nel disagio, arrivano anche le prime denunce all’interno delle istituzioni.

 

Maiolino (M5S): «Si risolva presto la situazione»

 

Puntuale la denuncia del Movimento 5 Stelle, espressa dal consigliere Pasquale Maiolino che ha indirizzato una nota al sindaco Giorgio Zinno (Pd), al vicesindaco Carbone e all’assessore Sarno al fine di sollecitare la risoluzione del black-out: «Il problema purtroppo c’è – ha dichiarato Maiolino, – ed è innegabile secondo me: anni di incuria e nessuna programmazione hanno portato alla situazione attuale. Senza contare poi che spesso strade completamente al buio possano in qualche modo, forse, favorire atti delittuosi oltre che essere estremamente pericolose per la circolazione veicolare e pedonale».

«Mi auguro – conclude il consigliere M5S, – che al più presto la situazione possa risolversi e che finalmente i cittadini di San Giorgio a Cremano possano tranquillamente passeggiare per le strade cittadine».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.