Bimbo di 14 mesi con tubercolosi al Cotugno: è grave

Il bimbo, proveniente dalla provincia di Caserta, è in prognosi riservata. Intanto è pronto un piano di «monitoraggio e prevenzione»

bimbo

NAPOLI. Un bimbo di 14 mesi è stato ricoverato lo scorso sabato nel reparto Rianimazione dell’ospedale Cotugno, dell’Azienda Ospedaliera dei Colli di Napoli. Il piccolo è affetto da una forma «a bassa contagiosità» di tubercolosi. Il bambino è in prognosi riservata ed è stato trasferito al Santobono-Pausilipon.

 

Gli aggiornamento della situazione

 

Il bimbo affetto da tubercolosi proviene dalla provincia di Caserta ed è attualmente in prognosi riservata. Il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli Giuseppe Longo ha dichiarato: «Al fine di monitorare l’insieme delle misure preventive da mettere in atto in tali situazioni, è stato tempestivamente istituito un tavolo tecnico a cui hanno preso parte l’Azienda Ospedaliera dei Colli, l’Azienda Ospedaliera Santobono-Pausilipon, la Clinica Pediatrica dell’AOU Federico II e l’Asl di Caserta che ha competenza territoriale».

«Il tavolo – conclude Longo – ha definito un piano operativo che prevede l’avvio immediato delle azioni di monitoraggio e prevenzione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.