Autostrade a febbraio 2018: “Accelerare sui lavori al Polcevera”

La lettera inviata al ministero delle Infrastrutture dalla società Autostrade, resa nota da L'Espresso, non era "d'allarme"

NAPOLI. Il periodico L’Espresso anticipa una lettera datata 28 febbraio 2018, nella quale il direttore delle manutenzioni di Autostrade, Michele Donferri Mitelli, metteva in guardia il Ministero e il Provveditorato sui rischi per la sicurezza legati al ritardo dell’approvazione del progetto esecutivo di rinforzo del ponte. In particolare si chiedeva di accelerare l’iter proprio per garantire “l’incremento di sicurezza necessario sul viadotto Polcevera”. Lo riporta l’Ansa.

La replica di Autostrade per l’Italia

Non si fatta attendere la replica di Autostrade per l’Italia. La lettera inviata al ministero delle Infrastrutture dalla società Autostrade, resa nota da L’Espresso, non era “d’allarme” ma serviva a sollecitare l’approvazione del progetto – puntualizza poi la società – di miglioramento del viadotto Polcevera. È quanto sottolinea in una nota la Società Autostrade definendo fuorviante un’interpretazione allarmistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.