Auto di lusso rubate in Campania e dirette all’estero, il sequestro

Sequestrati due container con quattro auto di lusso stipate al loro interno: questo il bilancio di un'operazione messa in atto nel porto di Napoli

NAPOLI. Sequestrati due container con quattro auto di lusso stipate al loro interno: questo il bilancio di un’operazione messa in atto nel porto di Napoli dai militari della guardia di finanza, di concerto con il personale dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli.

L’operazione al porto di Napoli

Le quattro auto di lusso, sequestrate in due distinte fasi, erano destinate al continente africano. Le indagini della guardia di finanza hanno permesso di accertare che i veicoli, del valore complessivo di circa 380mila euro, falsamente dichiarati in dogana come masserizie, erano stati rubati nel territorio campano ed erano destinati precisamente al Togo e alla sua capitale Lomè nello specifico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.