Blitz alle Case dei Puffi: in manette anche un attore di Gomorra

Salvatore Russo, arrestato in seguito al blitz dei militari, nel film di Matteo Garrone ha interpretato la parte di un affiliato alla camorra che addestrava le future vedette sparando contro il giubbotto antiproiettile da loro indossato

NAPOLI. I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia Napoli Stella hanno arrestato Salvatore Russo, detto Totoriello, 55 anni, che ha recitato nel film di Matteo Garrone Gomorra.

Con lui, altre otto persone sono destinatari di provvedimenti cautelari eseguiti nell’ambito di indagini sullo spaccio di droga nel Lotto P di Scampia, noto anche come Case dei puffi.

Chi è Salvatore Russo, l’attore di Gomorra arrestato

Salvatore Russo, arrestato in seguito al blitz dei militari, ha interpretato la parte di un affiliato alla camorra che addestrava le future vedette sparando contro il giubbotto antiproiettile da loro indossato.

Si tratta, tra l’altro, di una delle scene cult del film Gomorra di Matteo Garrone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.