Amministrative 2018 Qualiano, intervista ad Antonio De Rosa

Intervista ai candidati alla carica di sindaco in occasione delle elezioni amministrative 2018: qui di seguito le risposte del candidato Antonio De Rosa

QUALIANO. Intervista ai candidati alla carica di sindaco in occasione delle elezioni amministrative 2018: qui di seguito le risposte del candidato Antonio De Rosa alle domande della redazione de L’Occhio di Napoli.

Comunali 2018 Qualiano, intervista ad Antonio De Rosa

1)Qualiano al voto: perché ha scelto di candidarsi alla tornata elettorale del 2018?

Ho scelto di rappresentare un gruppo di persone libere da condizionamenti e compromessi, da padrini e padroni politici, da scambi e promesse. Non mi interessano titoli o poltrone, voglio essere un semplice servitore della nostra città di QUALIANO, con l’obiettivo di renderla una città più vivibile e più competitiva.

2) I primi cento giorni del suo mandato in caso di vittoria: quali sono i primi provvedimenti che approverà con la giunta e il consiglio?

La nostra azione politica sarà sempre guidata dal buonsenso e orientata verso la normalità, quindi, i nostri primi provvedimenti saranno mirati a garantire in ogni parte della città la funzionalità dei servizi essenziali, nonché l’incremento delle azioni dei servizi sociali a sostegno dei disabili e delle famiglie in difficoltà. Saranno adottati immediatamente provvedimenti per riportare ordine e sicurezza a QUALIANO, in costante concerto con il ministro degli interni Matteo Salvini.

3) Su cosa si concentrerà successivamente la Sua amministrazione?

Piano traffico, piano sosta, abbattimento delle aliquote, decoro urbano, rilancio delle periferie, abbiamo in mente una QUALIANO funzionale e competitiva. Tutto ciò l’abbiamo sintetizzato nel nostro programma elettorale, che invito tutta la cittadinanza a leggere. Non abbiamo in mente opere faraoniche, ma solo pochi e significativi impegni utili alla città di QUALIANO.

4) Sarà una giunta prettamente politica o ci saranno anche dei tecnici?

Ovviamente ci saranno dei tecnici, persone che occupano posizioni nelle forze dell’ordine e che hanno già dato la loro disponibilità. Abbiamo bisogno di tutte le professionalità possibili per far rialzare la città e darle uno nuovo volto.

5) Il Suo appello all’elettorato e il Suo appello a chi avrebbe deciso di astenersi

Lasciare agli altri la possibilità di scegliere è una delle cose più sbagliate che possa esistere. L’astensionismo e la sfiducia nella politica è la prima cosa che un politico deve combattere. Tutti devono sentirsi partecipi del cambiamento e il voto è la prima arma del cittadino. Ai qualianesi dico di darci fiducia, di metterci alla prova. La nostra coalizione è lontana dalle logiche della vecchia politica e dalla spartizione delle poltrone. Per noi esiste solo Qualiano e i qualianesi. Con noi il comune sarà sempre aperto e saremo i difensori dei cittadini. Ogni singolo problema di un qualianese sarà un nostro problema, lavoreremo h24 per risolverli e nessuno verrà lasciato solo o indietro. Solo uniti e camminando insieme possiamo essere liberi!

ELEZIONI COMUNALI 2018 QUALIANO, LISTE E CANDIDATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.