Amministrative 2018 Brusciano, intervista a Liana Rollino

Intervista ai candidati alla carica di sindaco in occasione delle elezioni amministrative 2018: qui di seguito le risposte del candidato Liana Rollino

BRUSCIANO. Intervista ai candidati alla carica di sindaco in occasione delle elezioni amministrative 2018: qui di seguito le risposte del candidato Liana Rollino alle domande della redazione de L’Occhio di Napoli.

Comunali 2018 Brusciano, intervista a Liana Rollino

1) Brusciano al voto: perché ha scelto di candidarsi alla tornata elettorale del 2018?

Mi candido a Brusciano come rappresentante di un gruppo di attivista che lavora sul territorio da 5 anni. Le motivazioni che mi hanno portato alla candidatura sono 3: Senso del dovere; Amore per il prossimo e per la famiglia; l’obiettivo dichiarato di portare un vero Cambiamento a Brusciano

2) I primi cento giorni del suo mandato in caso di vittoria: quali sono i primi provvedimenti che approverà con la giunta e il consiglio?

Sin dall’inizio della campagna elettorale abbiamo detto di non voler fare il “gioco” dei primi 100 giorni. Il nostro programma è strutturato per essere attuato in 5 anni, di sicuro nei primi giorni parteciperemo a dei bandi europei per le amministrazioni che sono in scadenza a breve.

3) Su cosa si concentrerà successivamente la Sua amministrazione?

A differenza dei nostri competitor, abbiamo un programma elettorale puntuale e dettagliato, che mette il cittadino al centro in tutti gli aspetti della vita civica e sociale di una cittadina di medie dimensioni come Brusciano. Abbiamo 20 punti principali per il Cambiamento che vanno dalla riapertura della biblioteca comunale a far diventare Brusciano una Smart City.

4) Sarà una giunta prettamente politica o ci saranno anche dei tecnici?

Non vi è differenza tra un assessore politico o tecnico, i criteri principali nella scelta della giunta saranno sicuramente la valutazione delle competenze e il saper assumersi delle responsabilità. Il programma che abbiamo in mente di attuare per Brusciano è ambizioso, necessita di conoscenze e tanta voglia di fare.

5) Il Suo appello all’elettorato e il Suo appello a chi avrebbe deciso di astenersi

Siamo gli unici sicuri di poter attuare il programma che propongono, camminando da soli abbiamo le mani libere da scomodi compromessi e promesse di poltrone. Chi si astiene fa il gioco di chi non vuole il Cambiamento, meno persone vanno a votare più l’elettorato è “controllabile”, solo il Movimento 5 stelle ha voglia e può portare un vero Cambiamento a Brusciano.

ELEZIONI COMUNALI 2018 BRUSCIANO, LE LISTE E I CANDIDATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.